Cari Genitori, (info3)

trovate qui sotto la pianificazione settimanale riguardo al materiale scolastico che sarà inviato a partire da lunedì 23 marzo.

In questo momento la tecnologia ci aiuta a mantenere il contatto con i vostri figli, sia attraverso il materiale didattico che con qualche scambio di parole e pensieri grazie alla piattaforma moodle.

Allo stesso tempo siamo però anche consapevoli che l’utilizzo del computer a casa potrebbe creare alcuni problemi. Non tutte le famiglie, infatti, hanno a disposizione più di un pc, e sono numerosi i casi di gruppi famigliari con più di un allievo confrontato con l’uso della piattaforma moodle. Inoltre, molti di voi staranno lavorando in modalità home working, e avranno quindi la necessità di utilizzare il computer per parecchie ore al giorno. Infine, la tecnologia a disposizione non è la stessa in tutte le famiglie: possono mancare, per esempio, le stampanti.

Vi assicuriamo che ci rendiamo conto di tutto questo, e abbiamo cercato di organizzarci affinché il lavoro inviato a casa possa comunque essere svolto senza troppi intoppi. Inoltre cercheremo di distribuire il lavoro su tutte le settimane che ci aspettano. Siamo certi di poter contare sulla vostra collaborazione e vi ricordiamo che siamo sempre a vostra disposizione per ogni richiesta.

Al di là dell’entusiasmo dei primi giorni per la chiusura della scuola, i ragazzi si renderanno presto conto del fatto che restare a casa non è poi così divertente, e presto cominceranno ad annoiarsi: sarà molto importante dar loro un certo ritmo giornaliero che comprenda anche un momento fisso per le attività scolastiche.

Come detto sopra, i docenti caricheranno  il materiale a partire da lunedì 23 marzo seguendo il calendario che vedete nell’allegato.

Vi proponiamo degli accorgimenti che potrebbero rendere più semplici le attività “scolastiche” in questo difficile momento:

  • controllate ogni giorno con i vostri figli se sono arrivati dei materiali didattici;
  • controllate se sono stati inseriti dei compiti e verificate la data indicata per la consegna;
  • fate annotare sul Diario scolastico i compiti e le scadenze;
  • aiutate i vostri figli a distribuire il lavoro nel tempo, in modo da essere occupati ogni giorno, senza pensare di sbrigare tutto subito;
  • se ci sono problemi nella comprensione delle consegna, consigliate ai vostri figli di chiamare prima di tutto i compagni e condividere con loro le perplessità, e se ciò non funziona hanno sempre la possibilità di contattare i docenti con un messaggio su moodle;
  • se ci sono problemi con il funzionamento della piattaforma, vi invitiamo a consultare innanzitutto le guide che pubblicheremo sul sito a partire da lunedì; qualora non doveste riuscire a risolvere il problema, potete rivolgervi all’esperto RIS della sede, signor Thomas Ferrari (thomas.ferrari@edu.ti.ch);
  • per coloro che non possiedono il pacchetto Office (word, excel, powerpoint) e vogliono installarlo sul loro pc, possono contattare il signor Thomas Ferrari (thomas.ferrari@edu.ti.ch).

Ricordiamo infine che oltre al materiale inserito in moodle, gli allievi hanno a casa tutto il necessario per approfittare di questo periodo ripetendo quanto fatto nelle varie materie: possono per esempio approfondire lo studio dei vocaboli nelle lingue, rifare esercizi di matematica, rileggere i testi di italiano, rivedere insomma le schede di tutte le materie, così da essere pronti per il momento del rientro che tutti ci auguriamo avvenga molto presto!

Cari genitori, con la vostra collaborazione supereremo questo difficile momento, salvaguardando la salute di tutti e trasmettendo serenità ai ragazzi, anche grazie a questo legame “tecnologico” con la scuola.

Vi ringraziamo per l’attenzione e restiamo sempre a vostra disposizione attraverso i vari canali di comunicazione.

from to
ical Google outlook